VISITATORI:

Font

Dottore, ci tenevo molto a ringraziarla col cuore. Ieri mia figlia di due anni stava tranquillamente mangiando un pezzetto di pane, quando l'ho vista prendere la sua acqua e bere mentre stava ancora masticando. Mi sono avvicinata ancora di più a lei per vedere che tutto andasse bene, senza tuttavia dire nulla per non spaventarla.

Purtroppo il boccone le è andato di traverso ed è stato subito diverso dalle altre volte in cui aveva avuto qualche difficoltà a deglutire. Ha piegato la testa e gli occhi le sono diventati grossi e lucidi, la sua difficoltà era molto evidente.

L'ho presa e ho subito effettuato quelle manovre che tante volte ho guardato nei suoi video e un piccolo (non so se chiamarlo) rigurgito ha fatto venir fuori il pezzetto di pane che le bloccava il respiro e ha dato vita al pianto.

Quando si è ripresa lei, però per poco non stavo male io!

La paura mi ha assalito dopo che mia figlia è stata bene, ma ha lasciato che la aiutassi con sangue freddo. Mi sento di ringraziarla, è doveroso da parte mia perché troppo spesso si sentono brutte notizie come queste con tragici epiloghi. Lei ha permesso che io agissi nel migliore dei modi.

razie per il suo lavoro! Facevo già conoscere il suo operato perché lo ritenevo indispensabile distribuendo alle mamme di mia conoscenza i poster che mi aveva spedito, adesso lo farò più di prima! Infinitamente grazie grazie grazie!

Una mamma che ha ancora un po' le gambe molli per l'accaduto, ma si sente più forte grazie a lei!

Valentina C.