VISITATORI:

Font

 

proprio cercando aiuto; così in pochi secondi ho rammentato ciò che

avevo visto pochi giorni prima a mattino cinque, gli ho messo la mano

tra una parte e l'altra della bocca, l'ho appoggiato a pancia in giù

sulle mie ginocchia e ho cominciato a dargli dei colpetti sulle spalle

facendo scivolare la mano dal centro verso l'esterno ed in pochissimo

il bambino ha espulso il pezzettino di frutta e tutto è tornato a

posto.

Nadia G.