VISITATORI:

Nelle Scuole
Font

Sono ancora tante -forse troppe- le regioni che ancora non hanno reso obbligatori i corsi di manovre disostruzione pediatriche e rianimazione cardiopolmonare (con uso del defibrillatore) , per proteggere al meglio la vita di ogni bambino a scuola, per le maestre della scuola dell’infanzia ed ovunque si trovi un bambino.

Dopo la Lombardia -che ha approvato per prima questa legge (era ora) grazie a Mirko Damasco della Associazione Salvagente di Monza- si comincia a muovere qualcosa... per fortuna.

Nel frattempo cosa fare per non restare con le mani in mano?

Una idea è nata proprio frequentando le scuole pubbliche in giro per l’Italia: alcune mamme -che non si sono rassegnate per fortuna- si sono organizzate ed hanno promosso "Motu proprio" delle raccolte fondi per FORMARE le maestre dei propri figli.
Molto semplice: a fine anno ,invece di fare il "solito" regalo di fine anno, ci si riunisce e si approva la donazione di un corso alle maestre di Manovre di Disostruzione Pediatriche con Rianimazione cardiopolmonare+uso del defibrillatore.

In alcuni casi anche la donazione del defibrillatore, che in molti casi fa la differenza. 
Ma perché?
La risposta è semplice: quello che in altri stati europei viene fatto di "default" a tutte le maestre dallo stato, qui da noi è lasciato al libero arbitrio, alle iniziative di singole mamme, e spesso.. non comprese.

Infatti sono ancora molte (troppe), le scuole senza formazione in tal senso, ed il numero degli incidenti ancora non diminuisce purtroppo.
E dunque cosa fare? Restare con le mani in mano? Pregare sperando che non accada nulla?

La raccolta dei fondi di fine anno -da parte dei genitori per il regalo alle insegnanti- potrebbe essere davvero devoluta alla donazione di un corso alle maestre della scuola. Infatti nel mese di giugno in assenza dei bambini -dal 12 giugno finiscono le lezioni e vanno in vacanza lasciando la scuola solo alle attività interne dei docenti- prima della chiusura definitiva della scuola, potrebbero davvero usare questi preziosi giorni per aumentare le proprie conoscenze e ricominciare poi a settembre un nuovo anno con MAGGIORE SICUREZZA.

Proteggere la VITA di tuo figlio non è un optional, ma è un dovere morale e sociale di tutti noi.
Se poi non trovi nella tua città chi può organizzare un corso in tempi rapidi, scrivimi e cercherò di trovare il Centro di Formazione più qualificato e pronto a fare la formazione della tua maestra in meno di 48 ore.

Ancora oggi molti bambini perdono la vita per il NON sapere, per la NON CONOSCENZA di quelle semplici e codificate azioni da mettere in atto in caso di ostruzione delle vie aeree a mensa, in classe... ovunque.

Se hai dubbi, se non trovi il corso di manovre di disostruzione pediatriche e rianimazione cardiopolmonare per lattante e bambino vicino a casa tua, se hai pensieri o domande, scrivimi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e sarò ben lieto di darti informazioni in merito.

Rinnovo poi la mia personale disponibilità a promuovere in grandi "aziende e gruppi" incontri e mass-training su questo argomento per poter diffondere tramite HR e People Care, le manovre ai dipendenti per informare più persone possibili. Solo così si potranno fermare questi incidenti inaccettabili, figli solo del non sapere.

Se poi desideri ricevere i poster a casa tua gratuitamente, nessun problema: inviami il tuo indirizzo con CAP, e ti spedirò 10 poster entro 1 settimana.
Nessun costo, ma solo la richiesta di donarli a 9 persone, asili, scuole materne o elementari, per aiutare altre famiglie a non incorrere in incidenti evitabili.

Chi salva un bambino... salva il mondo intero!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS