VISITATORI:

Domestico
Font

Ancora oggi siamo costretti a leggere articoli dove, le dimenticanze e le mancate "bonifiche" di cassetti e comodini nelle nostre case, portano bambini piccoli in ospedale con codici rossi. A volte anche con esiti infausti.

Ma di cosa si tratta?
Possibile che ai giorni nostri ancora accadano certi incidenti così apparentemente banali?

Partiamo dall’inizio per capire le dinamiche che portano ad un incidente grave a casa di chi ama il proprio bimbo o nipote, e nonostante le mille attenzioni...
Sono milioni le persone che prendono farmaci e che ogni sera, o ogni mattina devono ricordarsi di prendere questo o quel farmaco per l’insonnia, la pressione alta, etc etc etc.

Di certo il posto dove siamo abituati a mettere tutte le nostre compresse o medicinali è il "comodino". E’ comodo, è vicino e una volta chiuso non vediamo nulla.
Questo andava bene prima della nascita del piccolo, ma dopo un certo periodo potrebbe diventare un pericolo... costante.

http://www.novionline.alessandrianews.it/ovada/bimbo-ingoia-farmaco-nonno-ricoverato-all-infantile-23425.html

E allora cosa fare?

Semplice, una volta che tuo figlio -o tuo nipote- ha cominciato a camminare per casa, devi ricordarti di ELIMINARE ogni medicinale dal comodino e da ogni CASSETTO che hai in casa e che può essere raggiunto facilmente da un IMPREVEDIBILE e curioso bambino.
Le storie si ripetono e sono sempre le stesse: il bambino gioca tranquillo sul tappeto, il nonno è solo e a un certo punto va in bagno, o risponde al telefono, o banalmente apre la porta al postino.

E’ un attimo... il bambino comincia a girare per casa, fruga curioso e apre cassetti e porte.
Arriva in camera da letto, in un momento e apre il cassetto: quelle pasticche gialle con una scritta sopra che non sa leggere, sembrano caramelle.
E non ci pensa un attimo, le mette in bocca e ritorna sul tappeto, dove da li a poco farà iniziare una brutta avventura.
Ma noi amiamo le storie e lieto fine e ci piace pensare che il bambino , pur eludendo il nonno per qualche istante (storia verosimile), aprirà un cassetto senza medicine e "solo" con fogli di carta.

Questa è la storia a lieto fine di un nonno CONSAPEVOLE e ben informato che protegge la vita del suo piccolo e prezioso nipotino.
Diffondere queste semplici nozioni, regole e informazioni servono a proteggere la vita di tanti bambini, ed a fare cultura.
Dobbiamo ricordare che i bambini sono IMPREVEDIBILI e possono fare cose che noi adulti... non abbiamo la capacitò di immaginare.
Ergo... occhio al comodino!

Chi salva un Bambino... Salva il mondo intero!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS