VISITATORI:

iTech
Font

Oramai è risaputo che la fascia di età maggiormente a rischio per episodi di soffocamento nei bambini è compresa tra 0 e 4 anni, e questo accade principalmente per 6 motivi, che dovremmo ben conoscere per proteggerlo al meglio.

  1. il bambino ha le vie aeree conoidi fino alla pubertà, e quindi è più facile che possa “incastrarsi” un alimento, un gioco, un oggetto.
  2. la sua giovane età ancora non gli permette di avere una consolidata capacità masticatoria che acquisirà con il tempo
  3. la presenza di una dentizione decidua, con “soli” 20 denti da latte, di certo è meno performante della capacità di masticazione che riuscirà ad avere dopo qualche anno.
  4. la deglutizione ancora non è efficiente in quanto alcuni riflessi, la capacità di difesa e di reazione ancora non sono completamente fortificati
  5. non avendo mai avuto episodi di soffocamento, l’assenza di aria è per lui un episodio che spaventa molto, e che non ha ancora imparato a gestire al meglio una situazione come questa. Con il passare degli anni, anche la gestione emotiva e di reazione, sarà più idonea a farlo difendere da solo al meglio
  6. conoscere gli oggetti ed il mondo che lo circonda attraverso la bocca, è un bisogno ancestrale che fa parte di una delle fasi della crescita, ed è irrinunciabile per natura

Potremmo quindi affermare che oltre a quanto sopra esposto, che in qualche modo ci fa comprendere quali sono gli elementi che spesso sono parte attiva in un incidente, una forte componente - spesso determinante- è l’assenza totale di informazione e formazione.

Non conoscere le fasce di età più a rischio, non avere idea degli oggetti più pericolosi e degli alimenti killer, non aver frequentato un corso di manovre di disostruzione e/o rianimazione cardiopolmonare pediatrica, aumenta esponenzialmente il rischio.

L’APP SALVABIMBI può rappresentare un valido supporto in molte situazioni di pericolo e soprattutto aiuta ad acquisire consapevolezza su cosa NON fare e come comportarsi per limitare gli errori.

Il pratico ed esplicativo TRAILER (https://www.youtube.com/watch?v=zCqi2-CqR9k) realizzato dalla Università ELIS (Campus Biomedico) con il patrocinio di ITALTEL e CISCO SYSTEM, rende molto chiaro il senso di queste affermazioni; ovviamente l’APP SALVABIMBI NON è sostitutiva del corso, ma ha delle funzionalità fondamentali:

  • permette di visionare video-pillole esplicative sulle manovre di disostruzione pediatriche e PBLS (Pediatric basci Life Support) realizzate dal Dott. Marco Squicciarini, nominato esperto presso il Consiglio Superiore di Sanità nel 2014, per le manovre di rianimazione cardiopolmonare pediatriche di base. Video e audiolibri sono stati realizzati anche per persone SORDE e NON VEDENTI , mostrando tutte le fasi delle manovre divise per età del bambino
  • è possibile scaricare e stampare nella sezione “poster e tabelle esplicative“ il materiale didattico in OGNI LINGUA nel MONDO
  • se connesso ad internet il sistema della APP SALVABIMBI geolocalizza noi stessi, e gli ospedali più vicini al luogo dove ci troviamo.
  • sei sempre collegato al sito www.manovredisostruzionepediatriche.com , e quindi ricevi gli aggiornamenti e gli articoli con gli ALERT su oggetti e alimenti più a rischio
  • una apposita area sul “taglio dei cibi in sicurezza” per i bambini più piccoli, ti informa su come rendere innocui gli alimenti che spesso sono responsabili di incidenti gravi in bambini da 0 a 36 mesi.
  • ti aiuta a trovare un centro di formazione accreditato al 118/112, più vicino a casa tua
  • premendo un tasto si collega con il 118/112 , anche all’estero se abilitata la funzione di roaming; questo tramite un pulsante di emergenza rapido e comodo

In conclusione ti invito a scaricare sul tuo smartphone e di chi vive accanto a tuo figlio in vacanza (nonni, baby sitter, amici,allenatori sportivi) questa APP SALVABIMBI tramite questo indirizzo internet https://play.google.com/store/apps/details?id=com.elis.mdp.salvabimbi&hl=it attualmente solo per il maggiore sistema in commercio (ANDROID), ed a breve speriamo anche per IOS.

A volte sono le azioni più semplici... a fare la differenza.

Dott. Marco Squicciarini - Medico
Accreditato presso il Sistema Sanitario Regionale ARES - 118 Regione Lazio con delibera n°366/16122014
Istruttore BLSD-PBLSD-Manovre Disostruzione Pediatriche
Linee Guida American Heart - "CENTRO DI FORMAZIONE TWO LIFE"

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS