VISITATORI:

Dopo anni di diffusione delle manovre di disostruzione pediatrica sul territorio nazionale si iniziava a fare sempre più caso , al numero di bambini che perdevano la vita perché chi era al loro fianco NON aveva riconosciuto per tempo il potenziale pericolo: monete, giocattoli, palline di gomma, tappi di bottiglia, pongo, e tutto quello che poteva passare in un cilindro di 4,5 cm.

Leggi tutto...